Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LA CAMPANELLA SUONA PER 7 MILIONI DI STUDENTI

Immagine dell'articolo

Cari lettori giovanissimi,

Eccoci di nuovo qui, pronti a raccontarvi le ultime novità, e questa volta parliamo di qualcosa che riguarda proprio voi: il ritorno a scuola! Dopo una lunga estate di divertimento e giochi all'aria aperta, è giunto il momento di riprendere i libri e le lezioni. Ma questa volta, il rientro a scuola è accompagnato da alcune novità e preoccupazioni che vogliamo condividere con voi.

La Campanella ha già suonato per 7 milioni di studenti italiani in diverse regioni. Il 5 settembre è stata la volta della Provincia autonoma di Bolzano, ma ora è il turno di altre regioni. Oggi, Piemonte, Trentino e Valle d'Aosta hanno visto i loro studenti tornare in classe, mentre venerdì la Lombardia si unirà a loro. E le altre regioni seguiranno a breve, con l'ultimo giorno di ritorno fissato per il 15 settembre.

Ma, come forse avrete sentito, ci sono alcune preoccupazioni in questo ritorno a scuola. Il Covid-19 è ancora una realtà con cui dobbiamo fare i conti. Sebbene ci siano state alcune preoccupazioni per una possibile ripresa dei contagi, il Ministero della Salute ci ha tranquillizzati, chiedendo di evitare allarmismi. È importante continuare a indossare le mascherine e a essere prudenti. I vaccini sono un'arma importante per fermare il virus, e i presidi scolastici sono pronti a distribuire mascherine a chi ne avesse bisogno.

Il Ministero della Salute ha anche stabilito nuove regole per i tamponi, in modo da diagnosticare tempestivamente le infezioni, soprattutto nei luoghi dove ci sono persone più fragili o con il sistema immunitario più debole, come gli ospedali e le case di riposo per anziani. La situazione dei contagi, al momento, non è allarmante, ma è importante che tutti facciamo la nostra parte per mantenere la situazione sotto controllo.

Oltre alle preoccupazioni legate al Covid, ci sono anche novità in materia disciplinare. Le direttive sul bullismo sono diventate più severe, con una maggiore attenzione alla condotta degli studenti. Questo significa che comportamenti violenti o di aggressione saranno puniti con maggiore severità, sia nei confronti degli insegnanti e del personale scolastico che degli altri studenti. Il bullismo è un problema serio, e dopo un aumento dei casi lo scorso anno, le scuole stanno lavorando per prevenirlo e affrontarlo con determinazione.

Infine, diamo un'occhiata alle vacanze scolastiche. Le vacanze di Natale saranno in tutte le regioni dal 23 dicembre al 6 gennaio. Per quanto riguarda l'ultima campanella dell'anno scolastico, nella maggior parte delle regioni suonerà l'8 giugno. Ma ci sono alcune eccezioni, ad esempio, in Emilia Romagna, Marche e Valle d'Aosta le lezioni si concluderanno il 6 giugno, mentre in Trentino il 11 giugno.

Un'altra novità interessante è l'introduzione di 50.000 docenti tutor e orientatori che assisteranno gli studenti delle scuole superiori. Questa è un'iniziativa per aiutare gli studenti durante gli ultimi tre anni delle scuole superiori, un periodo cruciale per le vostre scelte future.

In conclusione, cari lettori giovani, il rientro a scuola è sempre un momento emozionante, ma quest'anno è anche un po' diverso a causa delle sfide legate al Covid-19 e alle nuove regole disciplinari. Ma non preoccupatevi troppo, le scuole sono pronte ad affrontare queste sfide e a darvi il supporto di cui avete bisogno per imparare e crescere. Quindi, mettetevi il sorriso e affrontate l'anno scolastico con entusiasmo!

A presto con altre notizie e storie interessanti!

11/09/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

17 GIU 2024

PREPARIAMOCI PER L'ARRIVO DEL SUPER CALDO AFRICANO!

Ma cos'è l'Anticiclone Africano?

17 GIU 2024

UN SUCCESSO DA RECORD AL CINEMA!

Inside Out 2

14 GIU 2024

UN VIAGGIO NEL TEMPO

Alle Terme con i Romani!

14 GIU 2024

"L'ARCA SULL'ALBERO" REALIZZATA DALL'ARCH. RENZO PIANO PER I BAMBINI

Un Posto Magico per Bambini Speciali

12 GIU 2024

WE MAKE FUTURE 2024

Il Ministero della Cultura e l’Innovazione Digitale al Servizio dei Giovani

12 GIU 2024

NUTELLA DIVENTA GELATO: UNA DOLCE NOVITÀ PER I 60 ANNI!

Per festeggiare il traguardo dei 60 anni la nutella gelato!