Navigazione contenuti

Contenuti del sito

OGGI È LA GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DEI BAMBINI

Immagine dell'articolo

Oggi ricorre una giornata molto importante per tutti i bambini del mondo dato che, il 20 novembre del 1954, l’Onu ha istituito “La Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza”. Far conoscere e comprendere i loro diritti ai bambini, è estremamente importante, in questo modo tuteliamo la loro felicità e potremmo dare loro le basi per essere degli adulti migliori, equilibrati e giusti. Certo non sarà facile spiegare loro perché qualcuno ha sentito la necessità di dedicare una giornata ai diritti dei bambini ma indubbiamente, con l’aiuto di un adulto, ne comprenderanno l’importanza e il valore. Partendo per esempio dal colore dei capelli, degli occhi, della pelle, diversi per ognuno di noi, potremo far comprendere che nel mondo ci sono bimbi che vivono in maniera differente da noi, bambini che vivono in posti lontani, che hanno altre abitudini e che mangiano cose che noi neanche conosciamo. Da questo momento, si potrebbe iniziare a spiegare loro i diritti più semplici e magari invitarli a riflettere. Dipenderà molto dall’età che avranno i vostri bimbi, però si potrebbe partire con lo spiegare che:

-          siamo tutti uguali a prescindere dal colore della pelle, dal sesso e dalla lingua che parliamo;

-         la famiglia, la scuola, gli adulti che si occupano di ogni bambino devono davvero volergli bene, proteggerlo, pensare al suo futuro, facendolo crescere nel modo migliore possibile e garantendo un’istruzione;

-         ogni bambino ha diritto ad avere un nome, a conoscere il suo paese d’origine e possibilmente anche chi sono i suoi genitori, nel caso sia stato adottato;

-         ha il diritto a dare la sua opinione su tutto ciò che lo riguarda, ad avere le sue idee e la sua religione, deve essere rispettato e considerato;

-         ha il diritto ad avere una famiglia, degli amici e una vita privata.

Questi naturalmente sono solo alcuni di tutti i diritti dei bambini. Logicamente se le vostre parole saranno accompagnate da immagini, per loro sarà molto più intuitivo comprendere ciò che con le parole è più complicato spiegare.

 

“Ci preoccupiamo di ciò che un bambino diventerà domani, ma ci dimentichiamo che lui è qualcuno oggi”. (Stacia Tauscher)

20/11/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 NOV 2020

EMMA LIBERA TUTTI!, LA NUOVA FAVOLA NATALIZIA

Il ricavato della favola scritta a quattro mani da Alessandro Cattelan e la figlia Nina, verrà devoluto ad una Onlus.

28 NOV 2020

REALIZZARE UN’ECLISSI

il fenomeno dell’eclissi spiegato ai bambini

27 NOV 2020

MILLE REGALI HAND HOME SOTTO L’ALBERO DI NATALE

I bambini amano i regali, se verranno realizzati con le loro mani, li adoreranno

26 NOV 2020

IL CALENDARIO DELL’ AVVENTO

Un modo semplice per scandire i giorni che mancano al Natale

25 NOV 2020

SCHOOL OF FUTURE IL NO DEI RAGAZZI ALLA DIDATTICA A DISTANZA

I ragazzi di Torino reagiscono contro la didattica a distanza

24 NOV 2020

NOVITA’ PEDIATRICA: IL VACCINO IN SPRAY

Così per i bambini il vaccino non sarà più doloroso.