Navigazione contenuti

Contenuti del sito

SCEGLIERE IL FILM GIUSTO PER I PIU’ PICCOLI

Immagine dell'articolo

Il pubblico dei più piccoli è un target molto particolare e delicato poiché è una vera e propria spugna

ed è per  questo motivo che la scelta dei film da fare vedere ai più piccoli deve essere ponderata molto delicatamente, avvalendosi dei migliori consigli, dei titoli più sicuri e di nomi che siano un marchio di garanzia di qualità e sicurezza.

Per chi volesse qualche consiglio per indirizzare i propri figli verso pellicole non solo ammissibili ma addirittura lodevoli per quanto concerne l’educazione puerile, ecco alcuni che abbiamo selezionato per voi:

1. Minions, film del 2015 con regia di  Kyle Balda, Pierre Coffin

Gli ormi osannati da chiunque organismi gialli unicellulari che dall’alba dei tempi servono i cattivoni più cattivoni che ci siano sono amatissimi dai più piccoli. Dal T-Rex a Napoleone, i Minions si ritrovano all’improvviso senza alcun padrone da servire, motivo per cui cadranno in depressione. Ma il Minion di nome Kevin ha un piano per trovare il capo più malvagio che si possa desiderare, per sé e per i suoi fratelli. I bambini adorano i piccoli, buffi e simpaticissimi Minions e, dopo la visione di questo film, pretenderanno di popolare la vostra casa di peluche e gadget a essi intitolati, preparatevi fin da subito. Adatto a educare i più piccoli al fatto che al mondo la cattiveria, ahinoi, esiste ma può essere comunque ben gestita.

2. Peter Rabbit, del 2018 del regista Will Gluck

Peter Rabbit vive in una tana accogliente, confinante con l’ostile Mr. McGregor. Il suo giardino è proibito ai conigli, che potrebbero finire nel mirino dell’uomo. Peter profana l’orto pericoloso, facendo scorpacciata dei suoi prodotti. Il rapporto tra i due si fa teso e peggiora con l’arrivo dell’incantevole Bea, amante degli animali che entrambi tentano di conquistare.

3. Coco, film del 2017 con la regia di Adrian Molina, Lee Unkrich

Miguel è cresciuto in una famiglia che vieta la musica categoricamente. Lui però sente una passione enorme verso la chitarra e non vorrebbe far altro che suonarla tutto il giorno. Ambisce a diventare un grande, proprio come l’idolo cittadino. Un giorno scopre che questi potrebbe essere suo nonno e si ritrova nell’aldilà nel Dia de Muertos. Rintracciarlo potrebbe garantirgli un ritorno a casa dalla sua famiglia. Un viaggio nel quale rivelerà un antico segreto.

16/06/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

26 GEN 2021

IL GIORNO DELLA MEMORIA

Aiutiamoci a spiegarlo ai bambini atrraverso una filastocca

26 GEN 2021

TOPOLINO INCONTRA GIUSEPPE VERDI

Per celebrare i 120 anni della scomparsa di Giuseppe Verdi, Topolino esce con una raccolta dedicata all’opera

26 GEN 2021

IL MIO MIGLIOR AMICO DI GIOCHI

Tra i primi 50 libri nella classifica dei libri sportivi più venduti da Amazon

25 GEN 2021

GUIDA DI TIKTOK PER GENITORI

TiKToK: istruzioni per l'uso

25 GEN 2021

LA GATTA E 'L'AMOREPER LA SUA COMPAGNA DI VITA

La pittrice Guastalla aveva condiviso la sua vita con l'amatissima gatta che ora l'ha raggiunta nell'aldilà

24 GEN 2021

MEGLIO LA CICALA O LA FORMICA

Cicala o formica, tutto va vissuto secondo il il tempo della vita