Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IL REGALO NATALIZIO PREFERITO DAI GIOVANISSIMI

Immagine dell'articolo

Con l'avvicinarsi delle vacanze natalizie, i giovanissimi americani si preparano a compilare le loro letterine a Babbo Natale, e quest'anno c'è un chiaro vincitore nella lista dei desideri: i videogiochi. Uno studio condotto dalla Entertainment Software Association (ESA) negli Stati Uniti ha rivelato che i videogiochi occupano la posizione privilegiata, diventando il regalo più richiesto tra i 10 ei 17 anni.

Il Sondaggio ESA-Ipsos:

Il sondaggio, condotto tra il 20 settembre e il 6 ottobre, ha coinvolto 501 bambini e 500 adulti di età compresa tra i 18 e i 65 anni. I risultati sono inequivocabili: il 72% dei bambini americani desidera ardentemente regali legati ai videogiochi. Questo dato supera le richieste di denaro o carte regalo (70%), abbigliamento e accessori (66%), e articoli elettronici (62%). Tuttavia, emerge una nota di amarezza poiché sempre meno persone cercano giocattoli tradizionali, oggetti artistici e libri.

Le Preferenze di Genere:

Il sondaggio ha anche rivelato differenze di genere interessanti: il 59% delle ragazze e l'86% dei ragazzi hanno espresso l'intenzione di richiedere regali legati ai videogiochi. Questo riflette la crescente inclusività di questo settore, coinvolgendo un pubblico sempre più ampio.

Dettagli della Lista dei Desideri:

I primi cinque articoli specifici della lista dei desideri includono abbonamenti ai giochi e servizi (39%), console (38%), attrezzature e accessori di gioco (32%), valuta di gioco (29%) e giochi fisici (22%). Questa lista riflette l'ampia gamma di opzioni disponibili nel mondo dei videogiochi, dalle esperienze di gioco online agli accessori personalizzati.

Impatto Economico:

L'industria dei videogiochi gode di un supporto significativo durante le festività. Circa un terzo degli adulti (32%) ha dichiarato l'intenzione di acquistare videogiochi durante le vacanze, con un notevole aumento al 57% tra i genitori. La spesa media prevista si aggira intorno ai 485 dollari, evidenziando l'importanza economica di questo settore.

Parola dell'Amministratore Delegato di ESA:

Stan Pierre-Louis, amministratore delegato di ESA, ha commentato l'indagine dichiarando: "Più di 212 milioni di americani giocano regolarmente ai videogiochi e non sorprende che quest'anno i videogiochi siano in cima alle liste dei desideri. Che si tratti di una nuova console, di controller e cuffie sostitutivi o di nuovi giochi, i videogiochi sono uno strumento eccellente per le famiglie, creando legami durante le festività e oltre".

In parallelo allo studio, l'ESA ha rilasciato una guida per un acquisto videoludico responsabile, incoraggiando i genitori a valutare l'età appropriata dei giochi e a gestire il tempo trascorso davanti allo schermo. Questo sottolinea l'impegno dell'industria nel promuovere un uso consapevole e salutare dei videogiochi, consolidando la loro posizione come elemento chiave nella cultura e nelle celebrazioni delle festività natalizie.

30/11/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

21 FEB 2024

LA GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

Celebrando il Mondo Tattile

21 FEB 2024

DIVENTA UN ARCHEOLOGO PER UN GIORNO!

Scopriamo i segreti dell'antichità al Museo Lamentino

19 FEB 2024

UN SUPEREROE PUGLIESE DESIDERA INCONTRARE PAPA FRANCESCO PER UNA BENEDIZIONE SPECIALE

Il papà che si trasforma in Spiderman per portare gioia e speranza nei reparti oncologici

19 FEB 2024

NAVIGARE IN SICUREZZA NEL MARE DEI SOCIAL: CONSIGLI PER I GIOVANI ESPLORATORI ONLINE

Esplorare il mondo dei social media in modo sicuro e responsabile

18 FEB 2024

OLTRE LA FANTASIA CON LA SCRITTRICE MAURA LISCI

OLTRE LA FANTASIA CON LA SCRITRICE MAURA LISCI

17 FEB 2024

UN GELATO D'ECCEZIONE PER ONORARE IL CAMPIONE JANNIK SINNER

Il maestro gelatiere Eugenio Morrone crea un gustoso omaggio al talento del tennis italiano.